Prodotti da forno

Pizza sotto lu focu

Buongiorno amici!
Oggi vi presento una ricetta tipica ternana, la pizza sotto lu focu!


Molto simile alla torta al testo perugina, è una ricetta che per la sua semplicità veniva utilizzata nelle famiglie contadine al posto del pane quando non c’era tempo per prepararlo, infatti una volta impastata poteva essere cotta direttamente nel camino che era sempre acceso.
La ricetta è di mia nonna, ma lei faceva tutto ad occhio, quindi ho dovuto fare un paio di prove prima di azzeccare le giuste quantità 🙂
Se poi non avete voglia di prepararla in casa, veniteci a trovare a Montefranco alla Sagra della pizza sotto lu focu a fine luglio, qui vi metto il link della loro pagina Facebook dove trovate tutti gli aggiornamenti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
– 500 gr di farina 0
– 15 gr di olio
– 280 gr di acqua tiepida
– mezzo cubetto di lievito di birra
– 10 gr di sale

PROCEDIMENTO:
Sciolgo il lievito nell’acqua, poi nella ciotola dell’impastatrice metto la farina, l’olio e poca acqua per volta, in ultimo il sale ed impasto fino a formare un composto liscio ed omogeneo.
Formo una palla e la posiziono nella ciotola che copro con pellicola e metto a lievitare a temperatura ambiente per 2 ore (se lo fate in inverno mettetelo nel forno spento con la luce accesa).

Trascorso il tempo di lievitazione divido l’impasto in 4 parti, formo delle palle che metto di nuovo a lievitare per circa mezz’ora (qui avevo fatto dose doppia)

Trascorso il riposo stendo le 4 palle a formare una pizza da circa 20 cm di diametro che buco con una forchetta.

L’ideale sarebbe cuocerla nel forno a legna o sul piano del camino, ma se non avete la possibilità potete accendere il forno a 250° e mettere a scaldare subito una teglia antiaderente o una piastra di refrattario, quando il forno è giunto a temperatura inforno le pizze e le faccio cuocere 10 minuti per lato.

Sforno e servo subito accompagnata da salsicce arrosto, formaggio, affettati o verdure.

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Panna cotta al parmigiano e pesto di zucchine