Primi Piatti

Ravioli di ricotta, prosciutto di Norcia IGP e tartufo

Buongiorno amici!
Eccoci con la prima ricetta del 2018, iniziamo col botto!
Questo primo piatto nasce dalla collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Norcia IGP che ha da poco rivisitato la sua veste grafica presentandola ufficialmente a Milano qualche settimana fa.
Per chi non lo conoscesse il prosciutto di Norcia è sinonimo di alta qualità, è proprio dalla città di Norcia che nasce infatti la parola norcino, cioè colui che è specializzato nella lavorazione della carne di maiale.
Le caratteristiche nutrizionali del prosciutto derivano dalle modalità di preparazione, lavorazione e conservazione della carne, che da secoli sono rimaste immutate; inoltre è privo di additivi e conservanti, insomma un alimento ideale per tutti.

Per l’occasione ho deciso di registrare anche la videoricetta che trovate qui:

INGREDIENTI PER 5 PERSONE:
Per la pasta:
– 300 gr di farina di semola rimacinata
– 3 uova
– 3 pizzichi di sale

Per il ripieno:
– 300 gr di ricotta di pecora
– 80 gr di Prosciutto di Norcia IGP
– 20 gr di parmigiano
– sale
– pepe

Per condire:
– Olio extravergine di oliva
– 1 spicchio d’aglio
– 50 gr di tartufo

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa preparo la pasta, dispongo la farina a fontana e al centro metto le uova e il sale, impasto fino a formare un panetto omogeneo

Lo metto in un sacchetto di nylon a riposare per circa mezz’ora, nel frattempo preparo il ripieno.
Taglio il prosciutto di Norcia rigorosamente a mano

In una ciotola metto la ricotta, il prosciutto tagliato a cubetti, il parmigiano, sale e pepe e mescolo per bene poi metto il composto in una sac a poche.

Stendo poi la pasta, io uso la sfogliatrice del kenwood, ma potete anche stenderla a mano, dispongo il ripieno su una striscia di pasta

ricopro con l’altra pasta e ritaglio i ravioli con l’apposita rotella

A questo punto potete congelarli o cuocerli subito, se volete assaggiarli subito preparate il condimento mettendo in una padella abbondante olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio, quando inizia a rosolare spengo il fuoco ed aggiungo il tartufo grattugiato, dopo di che tolgo l’aglio e condisco con sale e peperoncino.

Lesso i ravioli in abbondante acqua salata e li ripasso nella padella con il tartufo.

Buon appetito! 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Crema di broccoli e verza